Translate

mercoledì 21 settembre 2016

Don Babbalone, Episodio 11: Credenti Partigiani di Pace.

Oggi Don Babbalone è strafelice: ha appena saputo che Francesco ha concluso il Festival, pardòn, l’ incontro ecumenico di Assisi ammonendo: “Siano i credenti partigiani di pace”.
Subito ha contattato la locale sezione dell’ ANPI di Vattelapesca per organizzare una grande festa, per la beatificazione di Don Gallo. Per l’ occasione sarà ospite Silvano Girotto, noto pure come Fratel Mitra. Sarà presentato “Il Messale Rosso di Moranino”. Verrà proposta una versione in latino di “Bella Ciao”, per essere misericordiosi coi ClericoFassisti. Per l’ occasione saranno presentati alcuni scritti, come “Sandro Pertini, il pacificatore eterno”; “Vita, Parole ed Opere del Beato Togliatti da Mosca”; “Io, Dario Fo, colpito sul viale di Damasco, ovvero come diventai comunista in pochi giorni, dopo la RSI”. 
Sarà proiettato un  cortometraggio: “Il partigiano Gianfry”, di Beppe Finoglio. 
In serata, balli antifascisti con l’ orchestra jugoslava: “Tito ed i Suoi Boia”.
A privare Don Babbalone, ahilui, come sempre, è arrivata la solita anziana maestrina, spiegandogli come, in realtà, il Vescovo di Roma abbia detto: “Siano i credenti artigiani di pace”. Saputa la cosa, il prelato si è ritirato piangendo in Canonica ad ascoltare “Bandiera Rossa” cantata da Claudio Villa.

La Muraglia Italiana.

Importiamo molte cose, dalla Cina. Spesso paccottiglie, farloccate e bidoni. Io, l' unica cosa che importerei dalla Cina è questo.
Alle Alpi ed alle Coste Italiane.

lunedì 19 settembre 2016

Bergoglio assente, troppo assente.

Quando dico che Bergoglio dovrebbe aggiungere la parola "islamici" a "terroristi" per le recenti stragi, qualcuno mi ricorda che lo fa per salvaguardare i Cristiani presenti negli stati musulmani.
Allora, dico io, ieri all' Angelus, si è astenuto dal condannare l' atto criminoso compiuto in Belgio contro un minore, ammazzato barbaramente dallo stato per salvaguardare i Cattolici Belgi ?

Maramaldeggiar di destra.

La denigrazione del Fascismo da parte di una minoranza infinitesimale di Cattolici Tradizionalisti mi ricorda la mattanza di Piazzale Loreto, in cui gli italiani ex-Fascisti vollero purificarsi in una catarsi autoassolvente. 
Per zittirli basterebbe un nome su tutti: Carlo Borsani, eroe e cieco di guerra, Fascista e Cattolico Vero. Dotato di autentica Misericordia verso i nemici.

A volte, gli strafalcioni dei media fanno sognare...


A volte, gli strafalcioni dei media fanno sognare.

giovedì 15 settembre 2016

I difetti di Paolino Di Canio.

Vedete, Paolino Di Canio ha molti difetti:
1)Non è cocainomane.
2)Paga le tasse.
3)Non lascia figli in giro.
4)Non prende in giro gli italiani.
5)..... ? 

Di Canio a maniche lunghe.

Ahoooo ! A cosi !!!! Ve vado mejo cor le maniche lunghe e la giacca ? Nun se vede er tatuaggio, ve piace ?

Tipi strani, i francesi.

Tipi bizzarri, i francesi.
Permettono di insultare i morti terremotati di Amatrice nel nome della Libertà di Pensiero; ma poi arrestano e picchiano quelli delle Manipourtous. Ed infine un francese, tal Jacques Raynaud mi sospende Paolo Di Canio per un tatuaggio.
Tipi bizzarri, i francesi.

Boicotta SKY.

Ma pensa tè ! A SKY scoprono che Paolo Di Canio è leggermente Fascista. E che non ha paura a dirlo, in un mondo dove c'è gente come alcuni politici che nega di aver portato per anni la Croce Celtica al collo. In un mondo dove un Uomo Morto Ammazzato nel 1945, con il corpo maciullato da ex-fascisti in una Macelleria Messicana, fa ancora paura, ma riempie ogni fine settimana Predappio di centinaia ed a volte migliaia di persone. In un mondo dove idiocomunisti vanno in giro con le magliette col CHE, che inventò i lager per bambini a Cuba. 
In un mondo di MENTA....

domenica 28 agosto 2016

Quei Bravi Ragazzi Cattolici...

Matrimoni tra invertiti: fatto.

Legalizzazione droghe (???) leggere: in corso d'opera.

Eutanasia: in costruzione.

Moschee per tutti: prossimamente.

Quei Bravi Ragazzi Cattolici...

PS: fusse che fusse che Fonzie abbia un cellulare, nell' altra mano ?

giovedì 18 agosto 2016

E' morto l' ultimo grande Storico, Ernst Nolte.

E' morto l' ultimo grande Storico, Ernst Nolte.
A lui si deve una giusta ricollocazione dei 2 conflitti mondiali, che preferì definire Prima e Seconda Guerra Civile Europea.
Nettissime le differenze che trovò tra Fascismo e nazionalSOCIALISMO tedesco, sua degenerazione; quest'ultimo totalitarismo (mentre il Fascismo fu autoritario, come gli Imperi Centrali) fratello del nazionalbolscevismo russo. 2 fratellastri figli della Rivoluzione Francese.

Don Babbalone, Episodio 10: Don Babbalone ed i Burkini.

Don Babbalone, parroco progressista e bergogliosissimo di Vattelapesca, è scatenato. Da due giorni sente in continuazione parlare di Burkini; non sempre è aggiornatissimo su quanto accade, ma questa volta è sicuro, strasicuro, trattarsi di eretici Tradizionalisti seguaci del Cardinal Burke, che stanno tramando qualcosa per screditare l’ ondata di rinnovamento all’ interno della Chiesa; giustamente, infatti, il presidente francese Hollande ne ha vietata la comparsa in pubblico: ecchècaspita, basta con questi parrucconi che vogliono impedire il dialogo ecumenico con i nostri fratelli islamisti ed i protestanti. Dunque, carta, penna e calamaio, eccolo pronto a scrivere l’ ennesima lettera a repubblica (sovietica), (sol del)l’ Avvenire e Famiglia Valdese, per manifestare il proprio sgomento davanti a questi reazionari che spesso si trovano in disaccordo con Francesco, e che magari vorrebbero il porporato americano assiso sul Soglio di Pietro. Lettera ormai terminata e pronta ad essere inoltrata; ma, come spesso accaduto, ecco che l’ arrivo della maestrina seguace della Vera Messa, che ogni giorno passa a spolverare il Crocefisso ed a preparare l’Ostensorio per l’ Adorazione Eucaristica (rito mal sopportato dal prelato stesso...), è riuscito ad evitargli l’ ennesima figuraccia. La simpatica vecchietta, infatti, nonostante abbia passato gli 80 anni, si tiene aggiornata su tutto, grazie anche all’ abbonamento a mensili Cattolici come Il Timone, piuttosto che ai giornali progressisti di cui sopra, ha spiegato con calma al parroco che i Burkini sono in realtà quelle buffe divise che i “fratelli del libro, seguaci dell’unico dio misericordioso, allah, glorificato in eterno”, vogliono imporre alle donne correligionarie, sia in spiaggia che praticanti uno sport.  
Don Babbalone, resosi conto, si è ritirato in canonica, accompagnato da uno dei suoi libri preferiti: “Vita, opere e miracoli di don Helder Camara”, ediciones de la revoluciòn, La Avana. 

mercoledì 17 agosto 2016

Nuovo Referendum.

La signora Cirinnà ed il signor Scalfarotto hanno appena annunciato che è partita la raccolta di firme per il Referendum per la Riforma dei 10 Comandamenti:

1)Avrai altro Dio all'infuori di me: Budda, Allah e Shiva, per incominciare.
2)Non nominare il nome di Pannella invano.
3)Ricordati di santificare le feste, recandoti a visitare i carcerati.
4)Onora il genitore 1 ed il genitore 2.
5)Non uccidere, a meno che tu non sia un partigiano.
6)Commetti atti impuri.E fatti una canna.
7)Non rubare, a meno che tu non sia un clandestino od un commerciante di rame
8)Puoi dire falsa testimonianza, grazie alla Tukyia/Takyia.
9)Non desiderare la donna d'altri, ma fatti l' Harem.
10)Non desiderare la poltrona e gli stipendi dei parlamentari.