Translate

sabato 24 dicembre 2016

Governo Gentiloni.

Governo Gentiloni: chi ben comincia...

Ministro Istruzione: Valeria Fedeli. Elementari e Medie, fatte. Di più, nin so...Ma non si dimette.
Ministro Lavoro: Giulio Poletti. Insulta i giovani che vanno a lavorare all' estero. Ma non si dimette.
Ministro Interni: Marco Minniti. Fornisce nome e cognome dei 2 eroici poliziotti protagonisti contro l' assassino islamico di Berlino. Manca il loro telefono, ma quasi ci siamo. Ma non si dimette.
Ministro dello Sport: Luca Lotti. Indagato per favoreggiamento e rivelazione di segreto nell'inchiesta su appalti Consip condotta dai pm di Napoli. Io sono garantista, però,però.. E non si dimette...

ULTIMA ORA sulla morte del terrorista Amri.

Aperto un fascicolo sui 2 agenti che hanno ucciso la Risorsa tunisina a Sesto San Giovanni, Avrebbero dovuto infatti scortarlo, dopo averlo rifocillato, consegnandogli una scheda telefonica ed i primi 35 euro per le prime spese, verso un Centro di Prima Accoglienza. L' ANPI ha preso le distanze dall' uso delle armi, che dovrebbero essere gestite solo dai Tribunali del Popolo. I Centri Asociali si stanno mobilitando per una fiaccolata nella Stalingrado d'Italia(soprannome di Sesto...) contro i metodi fassisti usati. Le femministe milanesi del Circolo Lisistrata hanno proclamato uno sciopero del sesso continuo contro i brutali metodi dei poliziotti. L' Imam di Vattelapesca, la cittadina dove è parroco Don Babbalone, ha detto a chiare lettere che nei paesi islamici tutto questo non sarebbe accaduto, poichè la loro Civiltà è nettamente superiore alla nostra, e la polizia non è mai armata, anzi è dotata di semplici trombette, usate come dissuasori acustici.
Don Babbalone, infine, ha chiesto di pregare per il caduto, vittima di una violenza e di un terrorismo che nulla ha a che vedere con una religione di pace come è l' Islàm...

venerdì 9 dicembre 2016

Presepi Prossimi Venturi.

Si arriverà al Presepe senza Madonna, Giuseppe e Bambinello, per non offendere le altre (???) religioni (???). Senza bue ed asinello, per non offendere gli animalisti. Senza i Re Magi, per non offendere repubblicani e comunisti. Senza le palme, per via dell' olio di palma. Senza Capanna, per non offendere la dignità dello Zio Tom. Senza il laghetto, perchè privo del depuratore. Senza la Stella Cometa, perchè sospettata di produrre Scie Chimiche. Senza pastorelli, per non incorrere nello sfruttamento del lavoro minorile. Senza, senza, senza.
Senza Dio.

sabato 3 dicembre 2016

DOMANI VOTO NO !

Ma in fondo, dico io, sono Monarchico come istituzione, non importi la Corona, e Vecchio Ribelle ClericoFassista, chemmefrega di cambiare o non cambiare questa costituzione antifassistanatadallaresistenzia di una repubblica nata da un referendum dove molti italiani non poterono votare. Di una Italia che saccheggiò lo Stato della Chiesa, che entrò a Porta Pia sparando sulla Bandiera Bianca e strappando le Medaglie di Mentana dal petto degli Ufficiali Papalini. Di un' Italia che si rese responsabile della Macelleria Messicana di Piazzale Loreto. Dopo i badogliamenti del 25 luglio e dell' 8 settembre.
Dovrei restare a casa, perchè credo nella Camera delle Corporazioni. Credo in un Re ed un Imperatore. Non dovrei schierarmi. 
Poi, poi, poi guardo le facce di Renzi, Alfano, Prodi, la Bindi, e tutti questi arnesi che governicchiano il Bel Paese, penso alla Fornero e Mattarella. Penso ad Emanuele Fiano.
E domani voterò NO ! NO ! NO ! NO ! NO !

giovedì 1 dicembre 2016

Votare NO contro il neo-comunismo renziano.

Oggi, nel giorno della Festa Nazionale della Romania, vi ricordo che per mandare a casa i comunisti a volte ci vuole una Rivoluzione, con molti lutti. 
A Noi, a Voi, domenica basterà un NO !

Le ULTIMA ORA sul Referendum.

ULTIMA ORA:

La UE certifica che il voto SI è senza Olio di Palma.

Luisa Veronica Ciccone ha dichiarato che chi voterà "SI" potrà passare da casa sua.

Robert De Niro ha promesso che darà un pugno a chi voterà "NO".

mercoledì 30 novembre 2016

Lapo, Marrazzo ed i complotti.

Marrazzo va a trans, e lo trasferiscono in Israele. 
Lapo, stessa roba, e lo rapiscono a New York. 
Ce ne sarebbe per i complottisti: CIA e Mossad...

Lapo libero !

ULTIMA ORA, N.2
Un migliaio di attivisti si sono schierati davanti alla Trump Tower a New York, chiedendo non solo l'immediata scarcerazione di Lapo Elkann. Ma incolpando di complotto la CIA ed il Presidente neo eletto. E chiedono la riconta. 
Dei grammi.

Hillary e Lapo.

ULTIMA ORA.
Hillary Clinton ha chiesto l' immediata scarcerazione di Lapo Elkann. Sembra infatti che prima di simulare il rapimento, avesse frequentato, per sapere se fosse riuscito a farla franca, lo stesso sondaggista che le aveva pronosticato la vittoria alla presidenziali.

Lapo ed il Cuba Libre.

Lapo, in realtà, voleva festeggiare con un Cuba Libre la dipartita del feroce Fidel. Bisognerebbe però spiegagli che il Cuba Libre è fatto di Coca Cola e Rum. Non di Cocaina e Rum...

sabato 26 novembre 2016

L' amaro calice di Cuba.

 Non sempre chi beve birra campa 100 anni !

Morto il criminale Fidel Castro.

Rattrista vedere sparuti drappelli di nazimaoisti, nazionalsocialisti, cameratichesbagliano, nazionalbolscevichi e peronisti di sinistra (da non confondere coi Peronisti di Destra) piangere per la morte di Fidel Castro. Tra 2 mali, si sceglie il male minore; tanto più se questo male minore, il Capitalismo, è cavalcato e domato come nel Ventennio. Tanto più se tale Capitalismo è addomesticato ed addolcito come nel Cile di Pinochet. Il Comunismo ha fatto 100.000.000 di morti; io l' ho conosciuto bene, in Romania. Paese che, tramite Ceausescu, ebbe stretti rapporti con il terrorista Carlos, legato a Fidel e col terrorista Arafat. 
Fidel Castro è responsabile pure dei lager per bambini inventati da Che Guevara. Fidel Castro faceva sparare dagli aerei sulle barche di chi tentava di fuggire dal "paradiso" Cubano. Bambini compresi. Fidel Castro perseguitò i Cattolici, come il medico antiabortista Oscar Elias Bischet Gonzalez. Non c'è bisogno di leggersi "Il sole nero" di Federico Guiglia per saperlo.