Translate

sabato 31 gennaio 2015

Presidente di chi ?

Presidente di tutti gli italiani ?
Mio , no davvero ! E vostro ?

Il ritorno dei Morti Viventi...

In alcuni Camposanti si segnala il risveglio di noti Zombi...

In Italia, dal 1943, vince sempre e solo lui...

Solita italianatadallaresistenza e dell' arco costituzionale:
quando c'è in ballo uno SCRANNO, vince SEMPRE lui...

La Resurrezione....

Alzati, Lazzaro, e CAMMINA !

Bibì,Bibò ed il Capitan Cocoricò

 T'avevo detto che Silvio crede a tutti !

Comunque vada oggi, Mattarella ha già la scorta...

Da destra:il lungo, il corto, il pacioccone.
Il neo-presidente in pectore ha già le 2 guardie del corpo...

venerdì 30 gennaio 2015

Il Segreto di Mattarella...

Trovata la foto che inchioda il candidato PD alla Prima Carica della Repubblica:trattasi in realtà di Miss Marplarella, già nota a Scotland Yard come autrice di numerosi aggressioni armate di mattarello contro la Banda dei Falchi Tiratori. 
Da cui, il nome d'arte cangiato in Miss Mattarella...


(Marescià, stavo scherzanno, eppoi chilla è 'na brava guagliona...e manco è già presidente...)

lunedì 19 gennaio 2015

Come i media stravolgono i fatti...

Cremona. Ieri,dopo il derby con il Mantova,alcune simpatici appartenenti al Centro Sociale Dordoni, con sede in Via Mantova,sito a poca distanza dello stadio,come da foto del sito Duerighe, con caschi in testa per proteggersi dal freddo e bastoncini in mano per appoggiarsi ed aiutare gli anziani del circondario, hanno assalito una decina di ragazzi di Casa Pound. Purtroppo per gli autonomi, gli appartenenti a CP hanno pensato ai consigli del Vescovo di Roma, e si sono difesi, costringendo alla fuga gli aggressori dentro le mura del Dordoni.
Purtroppo un ragazzino 50enne del Centro Sociale è gravemente ferito; e per questo i media nazionali, tranne qualche eccezione, stanno attaccando Casa Pound pesantemente. Stamane un postino vicino a CP ha rischiato il linciaggio, e sabato a Cremona si preannuncia una manifestazione nazionale antifascista contro il "vile attacco nazifascista ecc. ecc,".
Nell' augurare una pronta guarigione al ragazzino 50enne comunista, vi posto la foto dei simpatici appartenenti al Centro Sociale. Quelli di CP, in inferiorità numerica, erano a mani nude.

sabato 17 gennaio 2015

Da Vescovo di Roma a Ras della Fossa...

Padre Lombardi ha ufficializzato che il Vescovo di Roma parteciperà personalmente a tutte le Manifestazioni delle Sentinelle in Piedi.
Pronto a difenderle di proprio pugno.....
Ih ih ih...

In realtà, al di là della mia battuta, manca la sostanza. La sostanza sarebbe stata dire: "E' giusto un intervento armato, pesante e DE-FI-NI-TI-VO contro il terrorismo islamico, in particolare contro Hamas e l' Isis.". Oppure una chiara condanna della blasfemia, che spesso colpisce il Cattolicesimo. Che però non uccide ne picchia i suoi nemici. 
Altrimenti sono chiacchere da Bar Sport... Non certo sono commenti da Vicario di Cristo e Sovrano. 
Ma ve lo immaginate Ratzinger dialogare come al bar su scazzottate ed altro coi giornalisti ?

Tra poco cosa parleranno, di donnine procaci ???

Ridiamo per non arrabbiarci...


mercoledì 14 gennaio 2015

Finalmente Napo da Budapest ci ha lasciato...

Non lo è mai stato, ma solo una ingombrante presenza imposta dai comunisti e dai neo-comunisti. E da oggi la CLIO ritorna ad essere una automobile...

sabato 10 gennaio 2015

RELIGIONE DI PACE... (VOLENTI o NOLENTI)

Volenti o nolenti si prosternano ad Allah coloro che sono nei cieli e sulla terra e anche le ombre loro, al mattino e alla sera. (Ar-raad /15)

Wa li-LLAH yasjodoo man fii s-samawati wa_l-ardhi thaw-an wa karhan wa dhilalohom bi_l-ghodowi wa_l-asali.

وَلِلَّهِ يَسْجُدُ مَنْ فِي السَّمَاوَاتِ وَالْأَرْضِ طَوْعًا وَكَرْهًا وَظِلَالُهُمْ بِالْغُدُوِّ وَالْآصَالِ . ( الرعد / 15 )

venerdì 9 gennaio 2015

Allah Allah !

Daniel Sentacruz Ensemble 1977 San Remo


Je suis Daniel Sentacruz Ensemble !

Doppiopesismo all' italiana...Je suis Calderoli !

Questo lo impallinarono i gauchisti nostrani per molto meno...
Je suis Calderoli ! 

Dio, Patria, Famiglia. Come si è arrivati allo smantellamento dei loro Valori.

Un caro amico ieri mi scriveva così: "Il virus che ci rende così deboli in Europa è quel relativismo che ha distrutto ogni " difesa immunitaria": la famiglia, le tradizioni, la fede, la morale, l`ordine, il senso dell onore..". Infatti lui considera il relativismo la causa maggiore della disgregazione dei Valori dell' Occidente. Io, di primo acchitto, risposi così: "Mah: se non risalente il tutto alla Rivoluzione Francese, certamente una gran botta è stata data da quel 25 aprile che poi ha causato una patria senza famiglia, fede, tradizione, morale. Senza senso della Gerarchia, con un odio patologico verso l' Autorità. Qualsiasi Autorità.". In effetti, se vogliamo, con le dovute proporzioni e distinguo, l' Europa (ed in primis l' Italietta) nata dalla II Guerra Civile Europea ha contribuito a completare la distruzione di quella Triade che per secoli era stata  conservata tramite la Tradizione.
Non volendo approfondire l' analisi per gli altri paesi, vediamo una piccola analisi storico-politica referente all' Italia.
Ovvero di come sia stata smantellata, per il momento in maniera difficilmente reversibile, questa Triade. 

DIO

Pur essendo una creazione di un noto ateo (ma che dopo la dolorosa morte del figlio Bruno abbracciò la Vera Fede che pure gli era stata insegnata dalla madre, Rosa Mantoni; in un lungo percorso passato anche attraverso la prigionia in Sardegna e Gran Sasso, tanto da poter affermare che la morte lo colse convertito), il Fascismo volle subito riparare quella lunga ferita lasciata dal risorgimento e da Porta Pia, giungendo alla riconciliazione tra Stato e Chiesa, benedetta dai Papi di allora. E, anche se si giunse alla limitazione dello scoutismo (oggi, fucina del peggior cattocomunismo, come posso testimoniare per quattro anni passati come Esploratore; senza dimenticare Renzi...) ed alcune associazioni, la partecipazione alla vita dellaChiesa degli Italiani venne rinfrancata. Moltissimi furono i Sacerdoti che vedevano di buon' occhio questa rinata collaborazione. Non son certo io a dovervi ricordare quanto alto fu il prezzo che molti di loro dovettero pagare all' odio rosso del secondo dopoguerra. La Costituzione che venne varata nella repubblica, per la pavidità dei politici Cattolici, Alcide De Gasperi in testa, fu fondata sul LAVORO, non sulla LIBERTA' o sui Valori Cristiani, per la gioia di inglesi, francesi, sovietici (che odiavano, per ragioni diverse, il Vaticano) e nel totale disinteresse americano. 

PATRIA

Non tocca certo a me sottolineare l' importanza data dal Fascismo alla Patria. Tanto che non solo si giunse, per la prima volta, ad una vera Unità Nazionale, ma l' Italia divenne uno stato rilevante nello scacchiere mondiale. Rispettata ed ammirata dagli Stati Uniti (con culmine nella Trasversata Atlantica di Italo Balbo, acclamatissima, e che segnò il punto più alto nei rapporti italoamericani); ammirata in Austria e Romania (dove più vi furono movimenti politici similari e NazionalCristiani; modello per la Germania dove però la presenza importante (lo vogliamo dire ? ) del luteranesimo e di collegamenti ad elementi satanisti nei vertici del Partito dei Lavoratori Tedeschi , portò a quella degenerazione del Fascismo stesso che fu il nazionalsocialismo, il cui nome completo indica di quanto inoltre preminente fu il socialismo al suo interno rispetto all' Italia; ed infine l' Italia fu invisa non solo all' URSS comunista per ovvi motivi, ma anche a paesi come Francia ed Inghilterra, che ne temevano la crescita ed il potenziamento. Infatti, oltre al proprio espansionismo coloniale, il nostro paese conobbe stabilità economica notevole: la crisi di Wall-street toccò marginalmente la nostra economia. Per la prima volta la bilancia tra nostra emigrazione e rimpatri di connazionali fu invertita. E, se non erro, la Lira raggiunse pure la parità col dollaro. 
Francia ed Inghilterra che, tramite le vergognose sanzioni imposteci da quell' organo inutile e pericoloso che fu la società delle Nazioni (come oggi, l' ONU...), ci spinsero all' alleanza con la Germania, con le conseguenze che sappiamo.
L' Onore era infine, virtù primaria, così come la fedeltà ed onestà. Tant'è che si dormiva con la porta aperta. Nei piccoli paesi, piccole figure risultavano portanti, rappresntando il Senso dello Stato: Podestà, Carabiniere, Farmacista, Postino, Medico Condotto. E certi mestieri, come il ferroviere, erano considerati un servizio, rendendo impensabile lo sciopero.
Alla caduta del Fascismo, riallacciandoci a quanto detto nel primo paragrafo, grazie la preponderanza dell' elemento disgregatore comunista all' interno del CLN ed alla sudditanza democristiana, il cui movimento partigiano, è doveroso ribadirlo, fu irrilevante, incominciò lo sgretolamento, da parte del laicismo esasperato del Partito d' Azione e del marxismo del PCI, di tutto quanto coincidesse con il Patriottismo (e non solo del Nazionalismo): con elezioni falsate si cacciò la Monarchia; l' Esercito fu ridotto a burletta, si cedettero pezzi italianissimi di territorio. Pian piano, grazie al 1968 e derivati, si sgretolò ogni pezzo che significasse Gerarchia. Diventammo una mezza colonia americana (come sapete, non sono certo anti-americano, quindi lo posso dire...), sviluppammo una deleteria politica estera con una vicinanza ai paesi arabi che non diede i frutti sperati. Tanto che il paese fu colpito più volte dal terrorismo palestinese, come potrebbe dimostrarlo la Strage di Bologna, l' attacco all' Achille Lauro, le 2 Stragi di Fiumicino. Cessammo di divenire uno Stato. 

 FAMIGLIA 

Smantellati i primi due pilastri della Triade, eccoci conseguentemente all' ultimo pezzo; e mentre la Famiglia fu posta da Mussolini alla base del suo stesso Stato, non si può dire altrettanto per quello accaduto dopo.
La Donna, come Madre ma pure come lavoratrice, nello Stato Fascista assume per la prima volta un ruolo importante, se non paritario. Viene creata infatti l' Opera Maternità ed Infanzia, per assistere madri e figli. Inizia una vera politica di abitazioni popolari, la Prima Casa viene incentivata per tutte le famiglie. Nascono le Colonie Estive, ai Mari, ai Monti, ai Laghi e pure ai Fiumi. Si promuovono leggi a tutela della Famiglia che, ovviamente, è solo quella Tradizionale. Si perseguisce l' aborto clandestino. Si sviluppa il settore dopolavoristico e culturale, tra cui teatro e cinema.
La Vita, dal Concepimento alla Morte, è considerata intoccabile. 
Come le altre due componenti, nel dopoguerra, ecco che anche la Famiglia viene snaturata, grazie al CONSOCIATIVISMO dei due maggiori partiti di allora, la DC ed il PCI: passa il divorzio, l' aborto, prossimi obiettivi eutanasia, genetica, matrimoni omosessuali e, perchè no, con animali. L' Edonismo, insieme al consumismo sfrenato, danno infine gli ultimi colpi, importando dall' estero mano d'opera addetta alla cura di piccoli e vecchi, questi ultimi un tempo vero FULCRO della Famiglia.
La Donna, sciupata dal femminismo, cessa di essere sè stessa.

==========


Dunque, dopo questa mia piccola disamina, siamo sicuri che il virus che abbia distrutto "la famiglia, le tradizioni, la fede, la morale, l`ordine, il senso dell onore" non sia stato quell' antifascismo viscerale che ha smantellato quanto sopra ? 
Io, che ho sempre votato MSI o piccoli partiti, me ne tiro fuori, credo a ragione, da eventuali responsabilità.

Che fare, infine ? Assai poco, per il momento. L' islamismo, cui guardano con crescente interesse i paesi del terzo e quarto mondo, ma che può generare i mostri di questi giorni, perchè promette paradisi terrestri come il comunismo (tra l' altro proprio il comunismo era spessissimo al potere nei paesi dove ora l' integralismo muove passi da gigante) non è certo la soluzione.
Nè tantomeno può ergersi a giudice di peccati altrui, o tantomeno carnefice. 
Ma, nemmeno la Russia di Alexander Dugin, ispiratore di Putin, lo è, portando all' interno gli stessi germi, antifascismo e bolscevismo, di cui sopra. Insieme al deleterio panslavismo. L' Occidente, infine è malato, quasi terminale; ad Oriente forse resiste il Giappone, che pur aprendo alla tecnologia, riesce ancora a resistere al quasi annientamento totale ricevuto in passato e dovuto alle atomiche. Ma non è Cristiano, nonostante il Martirio di Molti Santi Samurai che si sacrificarono nel nome dell' Unico Vero Dio. 

Che fare , dunque ? Poco, purtroppo: possiamo fare solo da aedi, conservando e tramandando alle generazioni successive i Valori dei Nostri Antenati: Cattolici e Romani. Affidandoci allo Spirito Santo e pregando. Certi che alla fine, i cancelli dell' inferno non prevarranno. 
NON PRAEVALEBUNT ! 

mercoledì 7 gennaio 2015

Dughin e l' Islàm...

Ma il nazionalbolscevico Dugin, l' ideologo di Putin, che piace tanto ai rossobruni, a molti Cameratichesbagliano, ai Defensor Fidei, da che parte sta, veramente ?
Aprite gli occhi....sveglia !

Ma Noi NON siamo come loro...

Certo, sarebbe facile, dire "Se la sono cercata..."
Ma Noi non siamo come i terroristi islamici, il Nostro Unico Dio è d' Amore, non di sottomissione. Lasciamo che bestemmino, poi, grazie a Dio, c'è l' Inferno.
Questo è il Libero Arbitrio, il più grande regalo di Dio.
E non sono certo un buonista, lo sappiamo, lo sapete. Per me l' inferno è pieno zeppo. E Cristo è venuto per molti, non per tutti.
Ma ci deve essere libertà: altrimenti becchiamoci le leggi come la Scelba, la Mancino e la Scalfarotto !
Nè con Charlie nè con l' Islàm...

Morto Wolinski....

Wolinski, il noto vignettista anche di " Linus", è  tra le vittime dell' attacco a Charlie Hebdo.
Invito Vauro a fare qualche vignetta specifica...

Islàm, religione di pace.

Sanguinoso attacco da parte di un commando terrorista di probabile matrice islamica contro il giornale laicista, ateo e sovente blasfemo contro tutte le religioni, Charlie Hebdo. Morte almeno 12 persone, tra cui i disegnatori Charb, Cabu, Tignous et Wolinski (noto anche in Italia perchè pubblicato da "Linus"), il giornale aveva in passato pubblicata una vergognosa vignetta omosessualista contro la Santissima Trinità.  I Cattolici Francesi che si indignarono, furono zittiti dalla gauche caviar in nome della libertà di stampa.
Evidentemente la Pace Islamica è sovente Eterna...

Fiaba Ucronica

Milioni di anni fa viveva sul Pianeta Par Adis Oter Restr una Civiltà progreditissima. Aveva debellato ogni malattia da milioni di anni, non morivano ed erano uniti in unica Grande Nazione, non conoscendo più la Guerra. Ma un giorno, il loro Imperatore, Lu Ci Fer , grande sapiente e scienziato, volle sperimentare la Creazione di altri Esseri, nonostante tutti fossero stati creati dall' Unico Dio Vero ed Eterno, da cui avevano ricevuto ogni bene. Ma a questo Imperatore sembrava possibile, grazie ai loro millenari studi, tramite manipolazioni genetiche ed altro, creare la Vita dal nulla. Anche tra esseri dello stesso sesso, abortendo ogni embrione (ed erano miliardi) usati per la ricerca. Ma questo non passò inosservato a Dio, che decise di punire quel popolo blasfemo e traditore. Scelse due di loro, abili piloti di astronave, Adamo ed Eva, e li fece fuggire sul Pianeta Terra. Dopo di che scaraventò il Pianeta Par Adis Oter Restr nelle viscere profonde dell' Universo. Purtroppo, nell' astronave riuscì ad intrufolarsi il perfido Lu Ci Fer, nascondendosi. Una volta sulla Terra, Adamo ed Eva, disponevano di ogni tecnologia necessaria per ricominciare la stirpe. Ma avevano il divieto assoluto di accedere al laboratorio genetico che era stato occultato a bordo dall' Imperatore. Purtroppo, poi sappiamo come andò a finire, con Adamo ed Eva che a stento si salvarono dal Continente Atlantide. Ripartendo da zero.Questa è una mia fiaba, leggermente ucronica: ma non spaventatevi: queste cose non possono ripetersi al giorno d'oggi. O SBAGLIO ???

martedì 6 gennaio 2015

Piangono Pino Daniele ma non conoscono Giuseppe Marotta.

Ma stiamo scherzando ???
Due giorni che se la menano, dappertutto, per Pino Daniele,
mentre invece un grandissimo scrittore, giornalista e poeta partenopeo come Giuseppe Marotta lo ricordiamo io ed altri 15/20 ? Ma dove siamo finiti ? Ma com'è ridotta la nostra Cultura, grazie all' indottrinamento marxista livellante in basso ?
Ecco perchè Benigni trionfa... Ecco perchè Fo prende il nobel !

lunedì 5 gennaio 2015

Ad ogni paese, la religione che si merita...

Michel Houellebecq, scrittore anarchista Fascista cui piace da anni scandalizzare i sinistri franzosi alla maniera di Cèline, nel suo prossimo libro in uscita, ipotizza un presidente mussulmano nella Francia del 2022.
Embè, noi non abbiamo da anni un presidente comunista, che sempre religione resta ?

Quell' Isola comunista che piaceva a Pino Daniele.

La canzone Isola Grande è dedicata al terrorista criminale, nonchè creatore di Gulag per bambini, Ernesto Che Guevara. 
Indovinate di chi è ???

Noia questa noia mortale 
Fumerò un sigaro cubano 
In ricordo di vecchi tempi 
E dell'Avana vera 
Noia questa noia mortale 
Non c'è niente di più noioso 
Di un nostalgico di sinistra come me 
Limpida e trasparente acqua 
C'era una volta un'isola grande 
C'era un comandante 
Storie di barche e pescatori 
La penna di un grande scrittore 
Noia questa noia mortale 
Se ci fosse Ernesto 
Lui saprebbe cosa fare 
Ma non c'è un 'altro Che 
Noia questa noia mortale 
Ho lasciato il mio nome 
In una casa di cultura nel 1983 
Limpida e trasparente acqua 
C'era una volta un'isola grande 
C'era un comandante 
La grande musica nel cuore 
Che parla di rivoluzione 
Aqur sierra maestra 
Aqur sierra maestra

sabato 3 gennaio 2015

Ancora, a difendere la Comunione in mano ???

Ancora trovo alcuni Cattolici Adulti che difendono la Comunione in mano !
Scusate: ma lo sapete che un buon 80 % degli uomini non si lava le mani, dopo essere andato in un bagno pubblico ? E che il volante dell' auto è lercio ? Non scherziamo...Senza contare che quasi nessuno si confessa se non a Pasqua o Natale ? Non scherziamo...
Ogni infinitesima parte della Particola è Cristo !
Come disposto da Benedetto XVI, rigorosamente in bocca, anche per evitare il furto della Particola da parte dei satanisti.

Scafisti.

Io, come altre volte, avrei già risolto il problema...
Sono pirati, no ? Dunque, vanno appesi all' Albero Maestro e lasciati marcire.
Vuoi vedere che la smettono ??????

Lo scrissi già nel 2013, lo ribadisco...

http://santosepolcro1.blogspot.it/2013/10/pena-di-morte-per-gli-scafisti-e.html   

Il centravanti Socci ed il prudente Messori.

Man mano, insigni Vaticanisti VERI hanno incominciato a manifestare i miei stessi dubbi sul Vescovo di Roma. Gnocchi, Palmaro, Burke, ne sono tra gli esempi; per non dimenticare il caso dei Francescani dell' Immacolata. Poi Socci. Ma lui è sempre stato un attaccante; magari si può essere più o meno d'accordo con lui... Ma il fatto che ultimamente i dubbi li abbia manifestati Messori, che è la prudenza fatta persona, e che non è certo un centravanti di sfondamento, la dice lunga sul difficile momento della Chiesa...

venerdì 2 gennaio 2015

2015, nulla di nuovo sotto il sole...

2015 iniziato malissimo: sgrenelle, ennesimo digiuno farlocco di giacinto detto marco, emergency col mediconzo che, invece di restare sul posto, dove era andato "eroicamente" , ha pensato bene di farsi curare in Italia, portandoci in dono un bel regalino chiamato Ebola...
Che noia, che barba...

Le sgrenelle restino in Siria.

Due ragazze, tempo addietro, con un cartello in arabo, si fecero immortalare nel corso di una manifestazione svoltasi in Italia. Questo quello che diceva la dedica: «Agli eroi della Brigata dei Martiri - Grazie dell'ospitalità - Se Allah vorrà presto Idlab sarà liberata - E noi ci torneremo».

Indovinate chi sono ?
Ma chi manderemo a morire, per salvare le sgrenelle ? E quanti soldi nostri sborseremo ?
Si stima che dal 2004 l'Italia abbia pagato complessivamente 61 milioni di euro per liberare Simona Pari e Simonetta Torretta, Maurizio Agliana, Umberto Cupertino e Salvatore Stefio, Giuliana Sgrena, Clementina Cantoni, Daniele Mastrogiacomo, Rossella Urru, Maria Sandra Mariani, Sergio Cicala e Philomene Kabouree, Federico Motka, Domenico Quirico.

Sempre che siano state veramente rapite...


giovedì 1 gennaio 2015

Satira o blasfemia del "grande artista italiano".

Satira o blasfemia ?
(nella foto, il "grande artista italiano" in una scena del Pap'occhio...)

Qualcuno ha una cassetta con il film "Il Pap'occhio" con Benigni da spedire a Francesco ? Tra l' altro, un film di tal Arbore Renzo, che si lamentò recentemente per via di certe dovute lontananze di un Sacerdote alla suicida Melato...
Nella Cappella Sistina Benigni fa una personale rivisitazione del Giudizio Universale (argomento che riprese poi in TuttoBenigni), parlando di Karl Marx e dipingendo un pugno chiuso al Cristo....
 Il film fu distribuito nel settembre del 1980 e venne attaccato dalla stampa Cattolica. Tre settimane dopo fu sequestrato «per vilipendio alla Religione Cattolica e alla persona di S.S. il Papa» su ordine del procuratore dell'Aquila Donato Massimo Bartolomei. Il sequestro, comunque, decadde a causa di un'amnistia.