Translate

domenica 8 marzo 2009

La Romania ed i Rrom.

Ricevo e volentieri pubblico:

Ho passato per anni le vacanze al mare in Romagna (Cervia) in un albergo dove tutto il personale (tranne la cuoca) era romeno. Gente stupenda e molto premurosa. Mi è successo spesso di parlare col capocameriere, barman e uomo di fiducia dell’hotel. Eravamo diventati amici. Mi ha spesso parlato di casa sua e del problema dei rom che anche presso la sua cittadina erano una incongruenza mal digerita dalla popolazione (furti e altro). Sembrava parlasse dell’Italia. Mi ha detto un giorno: “Voi italiani siete stupidi. Per i crimini per cui voi arrestate i romeni, questi in Romania sconterebbero tutta la pena (molto più grossa che da voi) e da subito. Senza nessun arresto domiciliare o sanatoria. I rom poi, che da noi sono al 90% NON romeni, vengono allontanati in fretta. Mio fratello che è un ufficiale della Polizia locale, si mette d’accordo con i contadini, e mentre lui risponde ad una falsa chiamata, i contadini col trattore livellano il campo rom. E per mesi non se ne vedono più”. La popolazione, non particolarmente più ricca (spesso molto più povera) dei rom, appoggia al 100% questa soluzione artigianale del problema dei migranti (che non migrano). Mi sembra che concordi con chi afferma che in Romania i rom vengono trattati peggio che in tutto il resto d’Europa. Finché transitano, come se fosse un ostello della gioventù, nessuno dice niente. Dopo i 3 giorni sembra che, per i romeni, i rom siano come il pesce! Però l’Italia è l’unica nazione sempre accusata, mentre in altri paesi la gente fa molto peggio e nessuno che nessuno dice nulla. Come sempre i buonisti siamo sempre noi, soprattutto chi non corre rischio alcuno! Zapatero, a chi cercava di varcare i confini in Africa, ha fatto sparare contro dai soldati! Con l’appoggio del 100% della popolazione. Idem la Grecia sulle barche degli albanesi che cercavano di sbarcare in Grecia. Nessuna protesta. Loro, o sono la sinistra o non hanno una sinistra ideologica come la nostra, e fanno quello che devono fare.

Marco Scudeletti

6 commenti:

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

Ecco i commenti:

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

#1 08 Marzo 2009 - 22:38

Ma il governo romeno non aveva concesso la cittadinanza ai rom? difatti Tariceanu si lamentava dandoci di razzisti contro i cittadini romeni dopo che il nostro governo aveva preso la decisione di prendere le impronte digitali agli zingari.

In ogni caso, Stars, guardati questo

http://www.youtube.com/watch?v=-jKBlkMstI8&eurl=http://ilcamper.splinder.com/?from=60
Lucetta3
#2 08 Marzo 2009 - 22:53

E anche questo

http://www.youtube.com/watch?v=6bMOv23pYEE&NR=1
Lucetta3
#3 09 Marzo 2009 - 08:54

I zingari che sono nati e vivono da generazioni in Romania hanno la cittadinanza romena. Romania non puo rifiutare la cittadinanza a un zingaro nato in Romania solo perche sia zingaro.
utente anonimo

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

#4 09 Marzo 2009 - 17:23

Tiganii au provocat falimentul revolutiei din 1989/1990 (vez TAG "Romania"). Mafia tiganeasca domneste in orase ca Timisoara si alte si a sosit vremea ca cea de-a doua Patrie a mea sa se "destepte", iar ziarele romanesti sa prezinte in mod real ceea ce se petrece in Italia.
Pa.
Vandeaitaliana

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

#5 09 Marzo 2009 - 17:32

Lucetta.
Purtroppo come ho scritto in Rumeno al mio visitatore del distretto di Botosani la situazione in Romania viene rappresentata da certi giornali (ma non da Romania Libera, anche se non la leggo tutti i giorni)solo a senso unico, facendo spesso comparire le aggressioni contro i Rumeni come razziste.

Il Governo, che ha mille problemi, primo tra tutti la sua stranissima formula di sinistra destra, ci sta marciando, facendo leva, come fece quel boia di Ceausescu, sulla fortissima componente Patriottica del Mio Secondo Popolo.(Altri problemi:Crisi Economica, tensioni con Ucraina, Corruzione) . E non escluderei che dietro ci sia quella lunga mano del "Volpon " Ion Iliescu.
Vandeaitaliana

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

#6 09 Marzo 2009 - 20:28

i rom in romania sono representati in parlamento.tutti zingari nati in romania hanno la citadinanza rumena solo che alquni sono ungheresi provende da l imperio austro ungarico.non ci sono dei camp rrom , di la vivono nelle case alquni nei griossi palazzi. i citadini romeni come scrive qualcuno qua non sono rom. i rom sono una minoranza hanno tutti diriti pure la scuola in loro lingua
utente anonimo

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

#7 10 Marzo 2009 - 07:50

Interessanti i 2 filmati segnalati da Lucetta. Credo che le ville in questione si riferiscano proprio a Timisoara, anche se non sono sicuro.

Conoscevo quell' eurodeputata...

====================

Ramona.

Non c' è problema se mi scrivete in Rumeno, che capisco e parlo, come hai visto nella mia risposta 4.

Nel mio blog i Rumeni sono a casa.
Leggetevi i TAG "Romania".

Eu sint a jumatatate Roman, inima mea babte pentru Tara Voastra, si Sotia Mea este Romana


Vandeaitaliana