Translate

giovedì 10 dicembre 2009

Ma il Cardinale Tettamanzi avrebbe salvato Mussolini ?

Come ho scritto più volte, la Diocesi della Mia Milano ha avuto un grande Pastore di Anime, il Beato Cardinale Ildefonso Schuster. Che non guardava in faccia a nessuno, tant' è che quando il Fascismo, spinto dalle sanzioni di una cieca ed ottusa Società delle Nazioni, promulgò le Leggi Razziali per rinsaldare i rapporti con la Germania, non ebbe il timore di condannarle in una celebre omelia. Ma anche 2 figure con cui spesso sono stato in contrasto, Martini e Tettamanzi; quest' ultimo, sembra che voglia superare a sinistra il suo predecessore, ed il fatto che il comunista Napolitano lo supporti, la dice lunga su questo strenuo difensore degli zingari e dei mussulmani. Il quale farebbe bene a fare una capatina in incognito in certi luoghi della Città Meneghina, invece che restarsene in Curia. Incominciando dalla centralissima Opera San Francesco, a cento metri dalla Prefettura, dove tutte le mattine e tutte le sere centinaia e centinaia di stranieri ricevono un bel pasto caldo gratuito. Intento lodevolissimo, peccato che però gli indigenti italiani in coda siano inesistenti, forse impauriti da chi ostenta nelle mani non solo telefoni cellulari nuovissimi, ma anche palmari non certo da due lire; insomma a sbafare, per la maggior parte, sono autentici lavativi organizzati. Faccia un salto in Viale Jenner, a sentire i residenti che sono terrorizzati dall' idea che il Centro Islamico torni a riospitare la preghiera del Venerdì, ora temporaneamente al Palasharp, dove fino ad un anno fa non solo ogni attività commerciale veniva paralizzata nei pressi e davanti alla moschea (in passato frequentata da jihadisti ben noti, in attesa di scoprirne altri in futuro), per i marciapiedi occupati dai preganti sottomessi ad Allah, ma era impossibile ance transitarvi in automobile. Mentre gli altri giorni gli italiani impotenti assistevano in zona a reati gravissimi come lo spaccio di droga, la guida in stato di ebbrezza e l' ubriachezza molesta, per tacere di vendita abusiva e di merce contraffatta. Faccia un salto nei tanti quartieri degradati della Mia Città, per vedere quello che succede. Vada, vada...

E vorrei chiederle una cosa, infine, a lei che in questi giorni ha predicato in nome del buonismo e del relativismo più marcato, date anche le posizioni di certi suoi prelati antifascisti durante il 2 Novembre di quest' anno, LEI, se fosse stato il Beato Cardinale Schuster, quello che salvò centinaia di Israeliti con l' aiuto di Mussolini, avrebbe cercato di salvare il Duce dall' arresto dei partigiani che poi lo avrebbero ucciso probabilmente per ordine di Churchill ? Avrebbe cercato di intercedere presso il CLN come fece il Beato Cardinal Schuster per salvare dalla mattanza del 1945 tanti ragazzi della RSI, spesso incassando insuccessi ? Avrebbe pregato per loro, come fece il Beato Cardinal Schuster ?

Ma, soprattutto, LEI che predica l' accoglienza ed il multiculturalismo, avrebbe benedetto le truppe italiane impegnate nella Guerra difensiva in Etiopia nel 1935 come fece il Beato Cardinale Schuster nella sua omelia del 28 ottobre 1935, anniversario della marcia su Roma, ai milanesi accorsi in Duomo: “Cooperiamo con Dio in questa missione Nazionale e Cattolica di bene, soprattutto in questo momento in cui sui campi d’Etiopia il vessillo d’Italia reca in trionfo la Croce di Cristo, spezza le catene degli schiavi, spiana le strade ai Missionari del Vangelo".

Le ricordo infine, eminenza, che Il Cardinal Schuster è stato beatificato da Giovanni Paolo II° Magno...

2 commenti:

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

Ecco i commenti:

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

#1 10 Dicembre 2009 - 17:34

O.T.: venerdì fino all'ora di cena, sabato in montagna, domenica dopo la partita
Monsoreau
#2 13 Dicembre 2009 - 18:17

Caspita, che articolo! Mi fa sentire piccolo.
Marshall
utente anonimo