Translate

domenica 2 ottobre 2016

Insch' allah.

Adesso i difensori del bergoglismo ci verranno a ricordare che pure per gli arabi cristiani "Dio" si dice Allah.
Però l' odierno Insch'allah avrebbe potuto evitarselo...perchè la frase completa è invece appannaggio dei Musulmani, a ricordare la sottomissione totale dovuta ad Allah.
Per me non si rende conto che certe battutine ecumeniche possono andar bene per un prete terzomondista. Già diventano censurabili per un Vescovo. Figuriamoci per il Vescovo di Roma.
Quando diventerà serio ? Che non significa serioso...
Così facendo perde credibilità nelle rare uscite Cattoliche come quelle di ieri contro il gender.

Preghiamo che si svegli, Insch' allah !

2 commenti:

Massimo ha detto...

Ormai è irrecuperabile.

Fabio Bertoncelli ha detto...

Da quando sono nato questo è di gran lunga il peggior papa. E non sono nato ieri l'altro.