Translate

domenica 17 marzo 2013

Ricchi e Poveri...

Il mio vecchio slogan che campeggiava nel blog quando ero su Splinder:

"I comunisti amano talmente i poveri, che vorrebbero far diventare tutti poveri".

Chi vuol intendere, intenda... 

11 commenti:

Anonimo ha detto...

Vandea, scusa l'OT, ma volevo segnalarti la trasmissione della Domenica pomeriggio a canale 5; Sta succedendo ciò che temevi. C'è Cecchi Paone che sta blaterando sui diritti dei gay visto che il Papa si chiama Franc
cesco perciò è taaanto BBBuono!

Kiokko

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

Si,grazie, me l' hanno detto.
Grrrrr

Massimo ha detto...

Si sta parlando troppo e in termini apologetici, della povertà. Che non sia un modo per prepararci a qualcosa che hanno in mente (ad esempio una razzia notturna) nei conti correnti) e quindi farci sentire tutti felici per essere diventati poveri ?

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

Mah !!!!
Si pensa troppo al materiale, ci si dimentica dello Spirito e di come salvarci l' Anima...

Lorenzo Notari ha detto...

io sapevo che la chiesa ama molto i poveri perchè in essi è il volto di cristo..ma forse mi sbaglio..(sui comunisti non mi esprimo perchè vedo che tu devi saperne veramente un sacco)

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

Lei sa a senso unico. La Chiesa ama tutti, indipendentemente dalle ricchezze. Come ha insegnato Cristo. Maiuscolo come Chiesa. Ed è pure off topic...
Non ha risposto, invece, nell' altro post, sul boia Tito, la cui tomba risulterebbe da lei visitata...

Lorenzo Notari ha detto...

non vorrei andare off topic nuovamente quindi non dirò che non ho mai scritto che la chiesa ama solo i poveri, ma chissà come mai ho sempre pensato che occuparsi dei poveri e degli ultimi fosse come dire la via..il post da lei citato non lo trovo cmq dato che ho visitato la tomba posso dirle che tito come tutti i comunisti mangiava i bambini e sicuramente ora brucia all'inferno.

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

Continuare a frequentare il mio povero Blog che lei trova "delirante" è forse doppiamente delirante. CMQ, la mia risposta era:

"Lorenzo N. :Ed io dovrei imparare qualcosa sulla Chiesa da chi va sulla tomba di quel criminale di Tito ? Ma perpiacere... Io la farò ridere, ma lei mi fa orrore..."

Quanto al non aver lei scritto che la Chiesa (maiuscolo) ami solo i poveri, è deducibile dai suoi interventi. Sinistri.

Piuttosto che andare fino in Serbia a visitare tombe, la consiglio di farsi un giro nella sua provincia o spingersi a Pieve di Cento, dai Fratelli Govoni... Tante vittime di coloro che in Cina hanno effettivamente mangiato i bambini, e di cui ho scritto in passato...

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

http://www.storialibera.it/epoca_contemporanea/comunismo_nel_mondo/cina/mao_e_la_rivoluzione/articolo.php?id=1239

Di Massimo Introvigne. Che ebbe nel 2011, nell' ambito
dell'OSCE (Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa) il ruolo di Rappresentante per la lotta contro il razzismo, la xenofobia e la discriminazione.

Lorenzo Notari ha detto...

il suo blog è veramente divertente per questo merita una visita ogni tanto..le vittime sono vittime, destra sinistra ecc.. non credo meritino da parte nostra un giudizio a posteriori. poi ci sono i simboli e i valori su cui si costituisce una nazione e un senso comune di appartenenza. in italia è la Resistenza per cui i suoi morti hanno un significato che trascende la vicenda umana, con i suoi particolarismi (che vanno inseriti in un contesto pi ampio) e che è sporca e misera a prescindere trattandosi di guerra, e per di più guerra fratricida. poi mi sa che di odio ne sputa più lei di chiunque altro quindi caso mai sono io che non mi riconosco nella chiesa che crede lei. buonagiornata

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

Ohibò, si decida, delirante o divertente ?
Non faccia il buonista: per esempio,il sito dell' ANPI considera "Gemisto" Moranino un eroe ingiustamente perseguitato. Come si fa a condividere la resistenza con questi presupposti ? Io posso capire l' Esercito Monarchico del Sud, con tanto di divise VERE, non fazzoletti rossi. Odio ? Non so, mi capita raramente di stigmatizzare certe cose. Ma non sopporto vedere simpatie più o meno velate per Tito.

Chiesa maiuscolo, la Fede senza Forma non è Magistero...