Translate

lunedì 16 ottobre 2006

Dopo l' Isola dei Famosi, il Tavolo dei Volenterosi...

Ma come per il programma televisivo, l'idea di Capezzone cola a picco. Eppure i Radicali ce l'avevano messa proprio tutta, e pensavano di fare la bella figura dei Lupi de' Lupis, resisi conto di quanto questa Finanziaria fosse fallimentare, fallace e fellona; di quanto poco liberale sia questo governo temporaneamente in carica, pronto a mandare a casa i dipendenti di Mediaset che saranno colpiti da ministri poco gentiloni ed impaziente di dare una mazzata a chi viaggia DAVVERO per lavoro colpendo Malpensa.

Ed allora il Capezzone, un uomo per tutte le stagioni, dopo un bell'incontro con Messa (ma non era laico/laicista, il Daniele impavido ?), uomo di fiducia dell'ultimo dei Dorotei, Follini, cosa ti inventa ? Il Tavolo dei Volenterosi, al quale aderiscono nientepopodimeno che Renzo Lusetti della Margherita, che nei giorni del dopo elezioni si mostrò in TV come uno dei più rancorosi verso la CdL (forse ancora certi litigi in Parlamento con la Lega gli bruciavano assai...). Già si immaginavano i Radicali nostrani, gratificati dall'adesione dei Radicaldestri di Dalla Vedova, di ergersi a salvatori della Patria; sogno durato lo spazio di qualche mattino, poichè dai loro prodi amici hanno ricevuto pesciolini e pescioloni in faccia: "Il Tavolo dei Volenterosi è un esempio di incoerenza politica, è impossibile conciliare la riduzione della spesa pubblica in settori essenziali per la vita del paese con il programma dell'unione", ha sottolineato il capogruppo dei Verdi alla Camera Angelo Bonelli. "Come era largamente prevedibile - gli ha fatto eco il presidente dei senatori del Prc Giovanni Russo Spena - il Tavolo dei Volenterosi con le sue proposte vorrebbe smantellare l'effetto redistributivo che è l'aspetto più innovativo e condivisibile della manovra finanziaria. Riteniamo inaccettabile l'impianto proposto".

Ma si sa, i Radicali hanno cento anime (forse milioni ?): e così , fallito il Tavolo bipartisan, a Destra i Salmoncini si sono ringalluzziti, ed attraverso annunci sui giornali ci fanno sapere di essere "Milioni di persone" che a Destra vanno contro VALORI propriamente della Destra, come l'essere favorevoli alle unioni civili omosessuali, alla ricerca sugli embrioni , all' eutanasia ed a una legge permissiva sulla droga .

Si fossero montati un po' la testa, nonostante le mazzate che ricevono a Destra e manca ?

No, così non va: con questo governo temporaneamente in carica nessun accordo, nessun cedimento, ma solo opposizione dura, per MANDARLI A CASA. E chi non vuole, saltelli a sinistra !

2 commenti:

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

Ecco i commenti:

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

#1 16 Ottobre 2006 - 17:22

Liberaliberistilibertari, ma al governo (temporaneo) con chi sta adottando la peggior politica sovietica di massacro del privato e di finanziamento (mettendo le mani nelle nostre tasche) delle clientele pubbliche, si chiamino rai o Alitalia.
La coerenza non è il loro forte e, soprattutto, il loro è un prezzo molto basso, visto che fanno tutto ciò in cambio di un ministero senza portafoglio ... a tanto porta il digiuno di tanti anni ;-)
Monsoreau
#2 16 Ottobre 2006 - 23:13

:-)))))))))))))))
Mi ha fatto davvero ridere il tuo post!
Si direbbe che i radicali di destra e di sinistra siano degli sfigati pazzeschi, solo che sono talmente arroganti che si fanno le partenogenesi, si moltiplicano da soli ed ecco che sono Milioni!!!
In realta' il P.Radicale é sempre stato l'esatto contrario della Dicci', tutti dicono di votarlo e poi nessuno lo vota...
mammamia
#3 17 Ottobre 2006 - 09:58

Lontana, peccato che in America non vedi Striscia la Notizia, perchè è venuto fuori che quelli della Margherita moltiplicano le tessere. E Mastella ha ammesso che alle loro primarie non sono andati in 4 milioni, bensì la metà...
Hi hi hi...


Vandeaitaliana